Archivio mensile:gennaio 2016

La Femme de Paul/La donna di Paul

Nel 1881, Maupassant pubblica la sua prima raccolta, La Maison Tellier, della quale fanno parte novelle già edite su riviste e periodici, e testi inediti tra cui La Femme de Paul.

In La Femme de Paul, Maupassant ci conduce alla scoperta della società parigina, dei suoi volti, dei suoi luoghi e delle sue dinamiche immorali. La novella racconta la storia del giovane Paul, innamorato di Madeleine, che fa esperienza del primo amore e delle conseguenze devastanti di un sentimento non corrisposto. Nella cornice della Grenouillère bagnata dalla Senna, Paul si trova davanti alla dura realtà: Madeleine è incline alle frequentazioni lesbiche e si concede a Pauline, una vera e propria rivale in amore. Nella novella, la forte presenza del narratore non lascia molto spazio all’autonomia dei personaggi di cui Maupassant dipinge, in modo dettagliato e puntuale, i tratti fisici, psicologici e morali, dimostrando di essere il maestro del ritratto letterario.

L’anagrafica qui di seguito riporta la prima pubblicazione in lingua francese e le successive traduzioni italiane pubblicate dal 1897 al 2014.

Anagrafica delle traduzioni_La femme de Paul/La donna di Paul

Claude Monet, Bain à la Grenouillère, 1869, Olio su tela, New York Metropolitan Meuseum of Art.
Claude Monet, Bain à la Grenouillère, 1869, Olio su tela, New York Metropolitan Museum of Art.

Vanina Vanini

Vanina Vanini è un racconto scritto da Stendhal e pubblicato nella Revue de Paris nel 1829. Si presenta, generalmente, come la chiusura della raccolta di novelle stendhaliane Chroniques Italiennes. Ambientato nel secondo decennio dell’800, narra una storia d’amore fra una giovane aristocratica romana e un affiliato alla Carboneria.

Il personaggio di Vanina, a cui vanno le simpatie dell’autore, appare simile a quello di Mathilde de La Moles de Il rosso e il nero del 1830: l’avversione per la mediocrità dei propri tempi, la passione per un individuo socialmente inadeguato e comunque ribelle; perfino il nome proprio del padre di Vanina (Asdrubale) corrisponde a quello di Carcassone, l’eroe rinascimentale di Mathilde, decapitato assieme a Boniface de La Moles.

L’anagrafica qui di seguito riporta le prime due pubblicazioni in lingua francese, e le successive traduzioni italiane dal 1923 al 2003.

Anagrafica delle traduzioni_Vanini Vanini

Locandina del film, diretto da Roberto Rossellini nel 1961,ispirato al racconto di Stendhal.
Locandina del film, diretto da Roberto Rossellini nel 1961,ispirato al racconto di Stendhal.

 

.