Le parole da immaginare

Le parole da immaginare sono forse quelle che ci mancano? Quelle che non appartengono aIla nostra cultura? Una sfida per il traduttore ma anche una riflesione su come il “nostro” modo di pensare può cambiare imparando altre lingue.

Internazionale 1203 Internazionale 1203_maggio 2017

 

 


Informazioni su Barbara Sommovigo

Ricercatrice di Letteratura francese all'Università di Pisa i miei interessi si dividono tra il teatro comico francese (fine Seicento, inizo Settecento), la letteratura di espressione francese (in particolare quella del Nord Africa) e la traduzione letteraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *